Descrizione immagine

Hotel Virgilio Tropea

 

Descrizione immagine


Il ristorante "La Vite" *


Il Ristorante dell’Hotel prepara alcune tra le migliori prelibatezze gastronomiche locali.


 Molto apprezzati sono i "Filej" un tipo di pasta tipica calabrese ricavata dal semplice composto di acqua e farina che viene successivamente arrotolato intorno al cosiddetto "dinaculo" e assume quindi la caratteristica forma affusolata di questo tipo di pasta; li potete trovare tra i piatti del nostro ristorante accompagnati con sugo di pomodoro prodotto in loco, un pò di formaggio locale grattugiato e profumati con un buon peperoncino calabro. 


 

La “nduja” è un'altra delle pietanze tipiche locali: un salame morbido, piccantissimo, da spalmare sul pane appena sfornato o usato per condire la pasta ed in ogni caso per dare un tocco piccante ai sughi. Alla “nduja” si accompagnano sempre dei vini rossi corposi e profumati. Di particolare interesse sono anche i peperoncini ripieni con sarde e capperi conservati con olio d’oliva di alta qualità, anch’esso tipicamente locale. 
L’Hotel Virgilio offre ai suoi clienti la possibilità di gustare, oltre ai menzionati prodotti locali, delle specialità tipiche della struttura ricettiva, abbinando sapientemente ai sapori tradizionali il gusto di portate nazionali ed internazionali.


 

La cipolla rossa di Tropea è famosa in tutto il mondo. La sua coltivazione ha dato da vivere per molti anni ai contadini del circondario, ancora oggi essa rappresenta una voce importante per l'economia locale. La Francia, la Germania, l'Olanda ed il resto d'Europa rimangono i principali clienti. In Calabria comincia ad essere più commercializzata. La caratteristica principale è, oltre la dolcezza del sapore, quella di bloccare la proliferazione dei radicali liberi che accelerano il processo di invecchiamento. Rende anche il sangue più fluido, contribuendo a prevenire le malattie cardiovascolari. Sono numerosi gli impieghi in cucina, accompagnandosi bene con gli ingredienti più svariati. E' stato riconosciuto il marchio Igp, che garantirà la provenienza dell'ortaggio dalle nostre zone.











 

(*) Il Ristorante prende il nome da una "vite" di antico frantoio per la molitura delle olive - sec. XIX.


Descrizione immagine